• Difficoltà

    media

  • Tempo di preparazione

    40 minuti

  • Cottura

    55 minuti

Ingredienti per 8 persone:

  • 650 gr di farina bianca “00”
  • 100 gr di burro
  • 250 ml di latte
  • 80 gr di Eridania Classico
  • 30 gr di lievito di birra
  • 3-4 semi di coriandolo
  • 2 bicchierini di Grappa
  • 1 arancia non trattata
  • 3 uova
  • 1/2 kg di misto in parti uguali di uvetta, noci, mandorle, cedro candito e fichi secchi
  • sale

Procedimento:

Mescolate 200 gr di farina, con il lievito sbriciolato e 100 ml di latte tiepido fino a ottenere una pasta elastica; poi fatevi un’incisione a “x” e lasciatela lievitare coperta. Tagliate i fichi, il cedro, le noci, le mandorle in pezzi piccoli e fateli macerare per 1 ora con la Grappa e i semi di coriandolo macinati. Riprendete la pasta e impastatela nuovamente con altri 200 gr di farina e altro latte tiepido; rimettetela a lievitare coperta. Lavorate il burro a crema unendo 2 tuorli e lo zucchero. Appena la pasta sarà lievitata, rovesciatela sul piano e incorporatevi il composto di burro, poco sale, 100 gr di farina e il latte restante fino a ottenere una pasta liscia. Rimettetela a lievitare per la terza volta. Versate 100 gr di farina sulla spianatoia, unite la scorza d’arancia grattugiata e la frutta scolata dal liquore. Incorporate alla pasta lievitata la frutta secca e la farina, rendete il composto elastico e dividetelo in 2 parti. Lasciate lievitare in teglia con carta da forno per 20 minuti, spennellate con 1 tuorlo sbattuto con poco latte e infornate a 180°C per 55 minuti circa.